Venezia, crescita non troppo vivace per le compravendite residenziali

Secondo quanto affermano gli ultimi dati OMI pubblicati nel mese, a Venezia le compravendite immobiliari sono cresciute del 2,3% nel corso del primo trimestre dell’anno, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Si tratta di un balzo in avanti piuttosto contenuto rispetto alla media nazionale (+ 8,6% a/a) e soprattutto rispetto a quanto avvenuto nelle principali città italiane per popolazione, dove lo sviluppo del trimestre ha sfiorato il 10%. Continua a leggere Venezia, crescita non troppo vivace per le compravendite residenziali

mutui casa

Mutui, crescono richieste e importi

Stando a quanto afferma l’ultimo aggiornamento del Barometro CRIF, riconducibile alla fine del primo trimestre 2017, le richieste di mutui pervenute alle banche aderenti al sistema della Centrale Rischi avrebbero registrato un incremento dell’1,7% rispetto allo stesso periodo del precedente 2016, periodo che a sua volta si era contraddistinto per un forte sviluppo del 17,3% a/a. Continua a leggere Mutui, crescono richieste e importi

Immobiliare Italia: ancora in diminuzione lo “sconto” sui prezzi di vendita

Non è probabilmente il dato di maggiore rilievo all’interno dell’ultimo rapporto sul mercato immobiliare abitativo italiano condotto da Bankitalia, ma è comunque utile rammentare come lo sconto sui prezzi di vendita, rispetto alle richieste iniziali del venditore, si è ridotto anche nell’ultima parte dello scorso anno, manifestando in tal modo un contenimento che va a inquadrarsi all’interno di un trend di miglioramento del comparto.

Sconto medio pari all’11,6%

Continua a leggere Immobiliare Italia: ancora in diminuzione lo “sconto” sui prezzi di vendita

Immobiliare Italia: situazione in miglioramento, ma un decimo degli abitanti è insoddisfatto

Senza arrivare ad essere un paradosso, dalle ultime rilevazioni sul benessere economico degli italiani emerge che se da una parte il mercato immobiliare mostra chiari segni di miglioramento, dall’altra parte sono ancora tanti (troppi) gli italiani che vivono in condizioni di evidente difficoltà abitativa. E così, se è pur vero che il livello di reddito disponibile pro capite da parte dei cittadini tricolori è di poco inferiore alla media europea, è anche vero che il grado di diseguaglianza sociale è molto più marcato: il 20% della popolazione che vanta i redditi più alti e il 20% con i redditi più bassi è pari a 5,8, contro una media europea di 5,2.

Disagio abitativo ancora troppo significativo

Continua a leggere Immobiliare Italia: situazione in miglioramento, ma un decimo degli abitanti è insoddisfatto

Bonus casa: il 2017 è l’ultimo anno di proroghe?

Il 2017 potrebbe essere l’ultimo anno di proroga per i bonus casa? A domandarselo non sono solamente i proprietari immobiliari che in questi ultimi tempi hanno potuto beneficiare delle agevolazioni fiscali legate al recupero edilizio e all’efficienza energetica, quanto anche gli operatori di settore che, indirettamente o meno, hanno goduto di un rinvigorimento degli interventi sul tema.

In attesa di comprendere che cosa avverrà, giova compiere un breve riepilogo di tutti i principali bonus ancora in vigore. Continua a leggere Bonus casa: il 2017 è l’ultimo anno di proroghe?

Home Staging- di cosa si tratta?

Di non troppa remota maturazione all’interno del nostro mercato immobiliare, l’Home Staging è una tecnica di marketing che permette di valorizzare al meglio gli spazi nelle proprietà immobiliari, sviluppandone positivamente l’immagine e l’impressione che viene indotta nei potenziali acquirenti. L’obiettivo è, intuibilmente, quello di favorire la vendita dell’immobile, nel più breve tempo possibile, al meglio prezzo raggiungibile.

Home Staging – Una buona prassi

Continua a leggere Home Staging- di cosa si tratta?

Mutui Venezia: nuovi segnali di ripresa e previsioni positive per il 2017

Dopo anni di difficoltà, il cielo sopra il mattone di Venezia e Mestre sembra essersi definitivamente schiarito. I prezzi delle case tendono alla stabilità, e l’interesse dei potenziali acquirenti nei confronti dei progetti immobiliari continua a crescere con ottimi ritmi, spinto anche dall’incrementato supporto degli istituti di credito, che hanno ricomiciato a prestare denaro con maggiore “generosità”, allargando le proprie maglie creditizie e applicando condizioni vicine ai minimi storici. Ma cosa ci attende per il 2017?

Un fine anno per tirare il fiato

A livello generale, gli ultimi mesi hanno visto un parziale rallentamento del dinamismo incrociato nella prima parte del 2016. Tuttavia, il fatto che la domanda di abitazioni in acquisto – a Venezia e Mestre come in tutta la regione – sia proseguita con ritmi di crescita costante, fa ben sperare per un 2017 in grado di candidarsi ad essere il terzo esercizio consecutivo di crescita degli scambi immobiliari.

Gli indizi, d’altronde, ci sono tutti. Con i prezzi vicino alla stabilità (un processo avviato da tempo, e che ora sembra finalmente essere in dirittura d’arrivo) e con una crescita dei mutui che spinge le compravendite di abitazioni con il segno positivo anche nel corso del terzo trimestre dell’anno e, presumibilmente, anche nell’ultimo periodo, i presupposti sembrano essere quelli ideali per vivere un 2017 all’insegna della tendenza di sviluppo.

Mutui Venezia / Mestre: crescono le erogazioni a tasso fisso

Per quanto concerne il già ricordato supporto bancario, le ultime statistiche elaborate dal sistema creditizio confermano la crescente propensione degli istituti di credito a erogare finanziamenti finalizzati all’acquisto delle prime e delle seconde case. Una tendenza che, a livello regionale, permette altresì di toccare con mano una flessione dell’importanza relativa delle surroghe (che continuano comunque ad assorbire una quota di mercato creditizio di sicura rilevanza), e che è accompagnata da una maggiore tendenza all’indebitamento a tasso fisso.

Il trend della scelta del tasso certo – comune a tutti i principali capoluoghi italiani – non è d’altronde sorprendente: con un costo del denaro ai minimi storici, sono sempre di più le famiglie che cercano di assicurarsi una condizione di onerosità complessiva del proprio mutuo certa e predeterminata, ponendosi così al riparo dalle future e potenziali riprese dell’Euribor…

Pesa l’incognita socio-economica

Ad ogni modo, non bisogna dimenticare che sui prossimi mesi potrebero pesare le determinanti riconducibili al clima di incertezza generale di carattere socio economico che sta già influenzando il mercato, e potrebbe condizionarne lo sviluppo, pur senza minarne – riteniamo – le prospettive di ripresa.

Verifiche catastali preventive: a cosa servono?

A cosa servono le verifiche catastali preventive?

Sebbene vi sia potenziale confusione in materia, l’agenzia immobiliare non ha uno specifico obbligo di effettuare le verifiche tecniche, catastali e ipotecarie sull’immobile oggetto di compravendita per il proprio cliente. Il ruolo principale dell’agente è infatti quello di porre in contatto i contraenti, utilizzando la buona diligenza e i noti canoni di professionalità.

Continua a leggere Verifiche catastali preventive: a cosa servono?

5 ragioni per acquistare o vendere casa con un agente immobiliare

La possibilità di poter usare con intuitività i portali di annunci immobiliari ha generato nella mente di tantissimi proprietari l’illusione che per poter vendere efficacemente la propria unità immobiliare sia sufficiente pubblicare il proprio annuncio, incontrare un acquirente e siglare il contratto dinanzi a un notaio. E sebbene non è certamente escludibile a priori che una simile condizione semi-utopistica possa determinarsi con gradevolezza, è ben più probabile che all’interno di un tale scenario possano subentrare fattori in grado di minare la serenità con la quale può essere faticosamente condotta l’operazione di acquisto o di vendita di un immobile. Meglio dunque rivolgersi a un agente immobiliare che possa accompagnare il proprio cliente lungo il compimento del proprio progetto. E se non ne siete fermamente convinti, provate a leggere questi 5 motivi che vi convinceranno che acquistare o vendere la casa con l’agente immobiliare è la cosa migliore da fare. Continua a leggere 5 ragioni per acquistare o vendere casa con un agente immobiliare